Tecnogarden Service S.r.l.
  •  (Foto: M.Mormile)
  •  (Foto: M.Mormile)
  •  (Foto: M.Mormile)
  •  (Foto: M.Mormile)
  •  (Foto: M.Mormile)
  •  (Foto: M.Mormile)

Le nostre eccellenze

News

Bollettino Nitrati. 18 novembre 2016
Individuazione divieti temporali di utilizzazione agronomica e Bollettino nitrati 2016/2017
La regione Lombardia con Decreto N. 10607 Del 25/10/2016 ha individuato i divieti temporali di utilizzazione agronomica nella stagione autunno vernina 2016/2017 in applicazione del D.M. 25 febbraio 2016. Resta in vigore il blocco continuativo dal 1° dicembre 2016 al 31 gennaio 2017compresi.
Sempre la regione dal 31 ottobre emette il Bollettino Nitrati che regola, nei mesi di novembre e di febbraio, i divieti temporali di utilizzo di letami, liquami e materiali ad essi assimilati, fanghi, acque reflue e altri fertilizzanti organici e azotati. Il bollettino viene emesso sulla base di informazioni previsionali del Servizio Meteorologico di ARPA Lombardia e su informazioni di carattere agro-ambientale e gestionale acquisite dal territorio. Per ciascun giorno di previsione il bollettino riporta un’immagine della Lombardia suddivisa nelle 6 zone pedo-climatiche: l’emissione del lunedì riporta 3 immagini della Lombardia corrispondenti ai 3 giorni di previsione, l’emissione del giovedì riporta 4 immagini della Lombardia corrispondenti ai 4 giorni di previsione.
 
Per vedere il bollettino aggiornato vai su Nuovo Bollettino Nitrati Stagione 2016-2017.
 
Nell'Allegato A del “Programma d’Azione regionale per la protezione delle acque dall’inquinamento provocato dai nitrati provenienti da fonti agricole nelle zone vulnerabili ai sensi della Direttiva nitrati 91/676/CEE” è riportato che l’utilizzazione agronomica dell’ammendante compostato verde e dell'ammendante compostato misto, in presenza di tenori in azoto totale inferiori al 2,5% sul secco di cui non oltre il 20% in forma di azoto ammoniacale, non è soggetta a divieti temporali nella stagione autunno-invernale.
 


Compost per la gestione del verde pubblico. 5 novembre 2016
Compost per la gestione del verde pubblico
Il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con D.M 13 dicembre 2013 (GU n.13 del 17-1-2014), ha aggiornato i CAM per l'affidamento del servizio di gestione del verde pubblico, per l'acquisto di Ammendanti, di piante ornamentali e impianti di irrigazione (Allegato 1), che appartengono alla categoria dei Servizi urbani e al territorio.
Per quel che riguarda le specifiche tecniche di base, gli ammendanti devono essere compostati misti o verdi e rispondere alle caratteristiche previste dal decreto legislativo 29 aprile 2010, n. 75.
Il 28 dicembre 2015 la Legge n. 221 con l’art. 18, ha fornito nuove regole per l’applicazione dei CAM negli appalti pubblici. Gli ammendanti muniti del marchio in corso di validità rilasciato dal Consorzio ltaliano Compostatori CIC o di altri marchi equivalenti rispetto al criterio, sono presunti conformi. I CAM che appartengono alla categoria dei Servizi urbani e al territorio, fanno riferimento a quattro tipi di appalto:
• il servizio di gestione del verde pubblico (gestione e controllo dei parassiti, materiale vegetale da mettere a dimora, contenitore e imballaggi del materiale vegetale, consumo di acqua, taglio dell’erba);
• l’acquisto di piante ornamentali;
• l’acquisto di ammendanti;
• l’acquisto di impianti automatici di irrigazione.
Si rimanda al sito del ministero dell'ambiente per un approfondimento dell'argomento http://www.minambiente.it/pagina/gpp-acquisti-verdi mentre per i dettagli sui CAM per gli ammendanti compostati potete contattarci scrivendo a compost@tecnogardenservice.com

 


Ecomondo." 5 novembre 2016
Tecnogarden Service Srl a Rimini per Ecomondo 2016
Rete Verde. Tecnogarden Service sarà presente all'edizione di Ecomondo 2016 (Fiere di Rimini dall'8 all'11 novembre) con la Rete Verde nello stand collettivo del Consorzio Italiano Compostatori (padiglione D3 stand 155). Si tratta di un progetto che nasce dalla collaborazione di Aziende che da più di un ventennio operano nel settore del trattamento della frazione organica dei rifiuti, con impianti distribuiti su tutto il territorio lombardo. Assieme alle altre Imprese, Teconogarden Serivice ha avvertito l’esigenza di porsi nuovi traguardi di sostenibilità ambientale per un settore, alla cui nascita e crescita, ha contribuito in maniera determinante. Il network ha l'obiettivo di aumentarne l’efficienza, la sostenibilità e la competitività, condividendo conoscenze, professionalità, tecnologie e sistemi produttivi, nella convinzione che solo la condivisione e la messa in rete delle tante esperienze maturate sia la chiave per ridisegnare un sistema di recupero dei rifiuti organici capace di nuove efficienze e sostenibilità. Tutti i dettagli sul sito www.progettoreteverde.it
 


Consegna a domicilio. 6 giugno 2016
Tecnogarden Service da avvio attraverso il Progetto Terra Viva ad un servizio di consegna a domicilio di compost e altri prodotti. La proposta interessa le zone vicine all'impianto di compostaggio di Vimercate in un'ottica di sostenibilità e di prodotto a km zero. Si tratta di un'opportunità che l'azienda mette a disposizione di chi già conosce il compost o per chi vuole provare a gestire il proprio angolo di verde privato usando un prodotto innovativo ed ecologico diverso dai soliti concimi chimici.
 
Lo slogan dell'iniziativa è Scegli differente! Dai una mano all'ambiente!
Con il compost:
• nutri il terreno con la sostanza organica
• rilassati coltivando il giardino
• aumenta la produzione dell’orto
• colora di fiori il tuo balcone
 
Tutti i dettagli sul sito www.progettoterraviva.it al link ordina
 


Orto In occasione della seconda edizione del CHELSEA FRINGE MILAN 2016 (21 maggio-12 giugno 2016), la casa editrice Il Verde Editoriale di Milano propone la realizzazione di un orto scolastico nel giardino dell’Istituto comprensivo “Luigi Cadorna” di via Dolci 5 a Milano.
I cassoni dove gli alunni della scuola si cimenteranno nella coltivazione sono stati allestiti con il compost prodotto nel'impianto di Compostaggio di Vimercate gestito da Tecnogarden Service Srl.
Il giorno 27 maggio 2016 alle ore 15.00 avrà luogo l'inaugurazione dell'orto presso il cortile della scuola.
 
 
Dettagli e approfondimenti:
Chelsea Fringe Milan 2016
Inaugurazione Orto Didattico - Chelsea Fringe Milan 2016 su Facebook
 


Vint 23 aprile 2016 - Vint ann de laurà.
 
Per commemorare adeguatamente il ventesimo anniversario dalla nascita di Tecnogarden Service, l'azienda ha realizzato in tempi da record un libro di 96 pagine interamente a colori, con copertina plastificata, che raccoglie le immagini più significative della propria storia fissando i momenti che ne hanno scandito il percorso.
Il carattere informale del libro è ben sottolineato dal titolo rigorosamente in idioma brianzolo e dalla grafica vagamente vintage.
L'opera è stata fortemente voluta da Francesco Beretta e Guido Neri, che hanno collaborato in prima persona, appassionatamente, a raccogliere il materiale fotografico, reperire informazioni, redigere didascalie e sovrintendere al progetto.
Il risultato è un libro da sfogliare piacevolmente, quasi un album fotografico di famiglia, che si prefigge di riportare alla memoria dei collaboratori più anziani alcuni aneddoti, taluni divertenti altri tristi ed alcuni addirittura incredibili, ma anche per ricordare ai giovani ciò che è stato fatto in tutti questi anni, partendo da zero con tanta voglia di fare, valori da portare avanti, idee chiare, fantasia ed incrollabile determinazione.
Una copia del libro, stampato per ora in tiratura limitata, è stata donata a tutti i collaboratori ed amici che si sono riuniti in un incontro conviviale per festeggiare l'avvenimento.
 


Plastiche Accordo Nazionale sulle Bioplastiche 2015/2017
 
Tecnogarden Service Srl parteciperà nel corso del 2016 ad un programma di monitoraggio sul flusso di imballaggi in plastica compostabile e non che vengono introdotte all'interno degli impianti che recuperano gli scarti organici.
L’attività è il risultato di un accordo siglato a giugno del 2015 promosso dal CIC - Consorzio Italiano Compostatori, Corepla, CONAI e AssoBioplastiche allo scopo di favorire e migliorare la gestione ambientale degli imballaggi in plastica biodegradabili e compostabili.
L'accordo oltre sottolineare la straordinaria versatilità della plastica ed il suo fine vita, vuole rilanciare l'importanza della raccolta differenziata di qualità che si traduce in maggior quantità di materiale riciclato, in nuova materia prima e nuova economia.
Tecnogarden Service metterà a disposizione l’impianto di Vimercate (MB) e le proprie competenze per le finalità del progetto.
Per ulteriori informazioni collegatevi al seguente link: http://www.compost.it/news/905-accordo-sulle-bioplastiche-11-giugno-2015-roma.html
 

Linea diretta